la pappa al pomodoro

 

ingredienti

4 fette di pane toscano
400 gr. di pomodori freschi maturi
3 spicchi di aglio
una decina di foglie di basilico fresco
una puntina di zenzero ( in toscana si intende il peperoncino)
3 cucchiai di olio buono
1 cucchiaino di concentrato di pomodoro
un litro di brodo
sale e pepe

In un tegame far rosolare nell’olio gli spicchi di aglio tritati fini (chi non li sopporta li metta interi e alla fine li tolga) e il peperoncino.
Unire il concentrato di pomodoro, I pomodori precedentemente pelati e tagliati a pezzetti ed il basilico tritato. Far staccare il bollore e dopo 5 minuti aggiungere tutto il brodo. Unire il pane a pezzet-
ti e aggiustare di sale e pepe.Una volta ripreso il bollore far cuocere per altri 5 minuti.
Far quindi riposare per una mezzoretta dopo la quale rimestare bene tutti gli ingredienti.
Condire con olio buono.
Si mangia calda, tiepida o addirittura fredda e riscaldata.
Memento: una volta, in famiglia, al posto del brodo si usava l’ acqua…ma ora ci sono i dadi…
Chi volesse malauguratamente aggiungervi il formaggio si ricordi , prima di addivenire a sì nefanda azione,di essere sul punto di perpetrare un sacriligio e quindi….pentitevi e..vade retro!!!!

Buon appetito da Valeria e Cristiano