dolce Firenze

 ingredienti

zucchero gr. 100
pane sopraffino (bianco in cassetta) gr. 60
uvetta sultanina gr. 40
3 uova
1/2 litro di latte
1 limone

Tagliare il pane a fette sottili ed arrostitele leggermente.
Imburratele da tutte e due le parti e disponetele in una pirofila (da portare in tavola).
Spargervi sopra l’uvetta ammollata in rum e la buccia grattugiata del limone.
A questo punto sbattete bene, con una frusta, le uova con lo zucchero ed alla fine unite il latte per poi versare il tutto sulle fette di pane.
Mettete in forno a 150 gradi finchè non lo vedrete rappreso.
Servirlo caldo.-
E’ un dolce semplicissimo riportato dal grande gastronomo Pellegrino Artusi nel suo “La scienza in cucina e l’arte di mangiar bene” con questa introduzione:

“Avendolo trovato nell’antica e bella città dei fiori senza che alcuno siasi curato di dargli un nome, azzarderò chiamarlo “dolce Firenze”; e, se, per la sua modesta natura, esso non farà troppo onore alla illustre città, può scusarsi col dire: accoglietemi come piatto da famiglia e perchè posso indolcirvi la bocca con poca spesa.”

Buon appetito

Cristiano e Valeria