Il Ristorante

Il locale, costruito o ristrutturato nell’anno 1870, come risulta sull’architrave in pietra posta sopra la porta d’ingresso, pare fosse adibito in quei tempi a luogo di sosta e ristoro, nonché al cambio di cavalli per chi percorreva la via che dall’Istria, passando per Trieste, portava direttamente a Postumia.
Ancora ristrutturato,è stato trasformato in locanda ed era il punto di ritrovo delle famiglie triestine che durante le afose estati venivano quassù a “rampigar” e a frescheggiare.
la grigliala grigliata

I vari passaggi di proprietà lo hanno portato ad essere una mescita di vino ove i triestini venivano a consumare la frugale merenda (mortadela e persuto) che si portavano nello “scartozo” seduti ancora agli esistenti tavoli in pietra massiccia.
Successivamente è stato trasformato, prima in “fritolin” ove veniva fritto il pesce, poi in pub-paninoteca ed alla fine in ristorante.
Dopo una chiusura protrattasi per circa due anni il locale è stato rilevato dall’attuale proprietà.
Il 15 maggio 1995 è quindi iniziata,con il nome di Trattoria Radio, l’attività di ristorante toscano che si protrae fino ad oggi.
Nell’anno 2000 il locale è stato completamente ristrutturato. Durante tale ristrutturazione è venuta alla luce una parete in pietra serena al centro della quale fanno bella mostra di sé i resti di un antico camino dal quale nel luglio del 2013 è stato ricavato il camino con griglia a legna per una cottura ottimale  delle carni.
Con il trascorrere del tempo il ristorante ha naturalmente assunto il più appropriato nome “al toscano” in virtù dell’uso di tale appellativo da parte dei nostri clienti e delle persone che ci conoscevano. La qual cosa, come si può immaginare, non ci ha fatto certo dispiacere.